Km A/R 6 c.a

D+ 260 Mt. c.a.

Segnavia 9

Tempo percorrenza: 1.30 ore c.a (soste escluse)

Cartina: Tabacco nr. 064 Val di Non – Le Maddalene – Cles – Roèn - Mendola

Il lago di Tret è uno di quei posti da dove non si vorrebbe più andar via.

È un piccolo laghetto tra i boschi della Val di Non., balneabile e accessibile anche al nostro amico a quattro zampe.

Si raggiunge solo a piedi con una facile camminata.

In auto saliamo fino al Passo delle Palade lungo la SS238, il valico alpino che mette in comunicazione Merano con Fondo in Val di Non. 

Proseguiamo fino in località San Felice, all’altezza della Gasthause Rose Trattoria seguiamo il cartello che indica a sx “ Lago di Tret”. Continuiamo su strada asfaltata fino a raggiungere un ampio parcheggio dove lasciamo l’auto.

Seguito le indicazioni per Felixer Alm su - segnavia 9.

Il sentiero in leggera pendenza risale lungo una larga mulattiera che in circa 40 minuti ci conduce alla Malga, da li in 10 minuti si arriva sulle sponde del meraviglioso laghetto attraverso uno stretto sentiero.

La Malga San Felice e il rifugio Waldruhe si trovano nei pressi del laghetto e propongono piatti semplici e genuini rigorosamente “fatti in malga”.

Dopo pranzo abbiamo seguito il facile sentiero che in circa 20 minuti percorre il giro completo del lago.

Per il sentiero del ritorno seguiamo – segnavia 9 verso San Felice. Il sentiero in circa 40 minuti ci riporta alla nostra auto.

E' possibile raggiungere il lago anche partendo dalla località Plaze di Tret (dove si trova l'albergo Scoiattolo). 

Parcheggiamo l'auto nelle vicinanze dell'hotel e seguiamo la larga mulattiera a tornanti che in circa 1 ora porta al lago.

 In alternativa è possibile accorciare il percorso seguendo i sentieri in mezzo al bosco, leggermente più ripidi rispetto la strada (questa variante però non è adatto ai passeggini).

Considerazioni personali:

Trascorrere una giornata in questo laghetto è veramente un toccasana sia per noi che per il nostro cane.

 Il laghetto è balneabile ed anche il nostro amico a 4 zampe potrà divertirsi nuotando insieme a noi.

La zona è abbastanza frequentata, soprattutto da chi ha cani. Lungo le sponde del lago ci sono varie “spiaggette” ed insenature dove potersi fermare.

 Il consiglio è quello di arrivare presto al mattino in modo da trovare il posto migliore per noi e per il nostro cane per trascorrere una bella giornata all’insegna del relax e del divertimento.

È sottinteso che tutte le considerazioni sulla difficoltà del percorso sono basate sulla mia preparazione fisica e del mio cane, esse possono  variare in base al Vs. livello di preparazione.